1° escursione scuola femminile mtb

Dopo una settimana di ritardo, causa maltempo, è iniziato il corso femminile di mtb.

Il numero di ragazze non è ancora completo, in quanto alcune di loro sono ancora impegnate nella chiusura dei lavori della stagione estiva, ma presto si aggregheranno al gruppo.

La prima uscita è stata organizzata in modo che i pochi km percorsi non si facciano sentire sui muscoli di alcune ragazze ancora “addormentati” (dopo uno stop di alcuni mesi), di altre invece lo stop è stato di diversi anni.

Anche se non in perfetta forma posso dire di ritenermi soddisfatto del livello atletico delle ragazze, perché sulla bicicletta i problemi affiorano subito e non danno tregua.

Pertanto dopo aver percorso i primi km in pianura di riscaldamento, siamo giunti alla spiaggia di “Osala”, chiedendomi direttamente da tutte di voler salire al punto panoramico del nuraghe “Gulunie”; chi conosce la zona sà che per arrivare a tale punto, si percorre un breve tratto in salita duro anche ai più allenati (300 mt con pendenze al 20%) , figuriamoci a chi sta iniziando da pochi minuti. Il risultato è stato sorprendente: nessuna di loro è scesa dalla bici!!

Dopo una breve sosta rifocillante, si è fatto rientro in paese, attraversando la pineta di “Osala” prima e di “Su Barone” poi; qui la stanchezza ha iniziato a scalfire la lucidità di alcune, tant’è di ritrovarle un paio di volte gambe all’aria, ma le risate non sono mancate.

Alla fine sono stati 20 km percorsi in 1h50′.

Adesso l’appuntamento è per la prossima settimana (mercoledì e venerdì) per le uscite mattutine. Mentre dal 22 Ottobre daremo la possibilità anche a chi non riesce ad uscire le mattine (per via dei vari impegni sia familiari, che lavorativi), di poter frequentare le lezioni pomeridiane.

Sosta al punto panoramico del nuraghe “Gulunie”
Fase di rientro lungo la fascia pinetata di “Osala”
Reintegro sali minerali a fine escursione
Dettagli tecnici escursione

0 Comments

Leave a Comment

Your email address will not be published.